Uncategorized

IL PRIGIONIERO POLITICO ŞADI NACI ÖZPOLAT HA INIZIATO LO SCIOPERO DELLA FAME NELLE PRIGIONI GRECHE

Il nostro compagno, membro del Fronte Anti-Imperialista, il prigioniero politico Şadi Naci Özpolat ha iniziato lo sciopero della fame nelle prigioni greche. Şadi Naci Özpolat è un onorevole rivoluzionario che ha dedicato la maggior parte della sua vita alla lotta per suo popolo ed è stato in carcere per molti anni. Şadi Naci Özpolat è stato arrestato in un’operazione ad Atene, la capitale della Grecia, nel marzo 2020. Şadi Naci Özpolat, in prigione da circa 7 mesi, ha iniziato uno sciopero della fame a seguito di decisioni arbitrarie sulle violazioni dei diritti che sta vivendo in prigione. L’amministrazione del carcere di Diavata ha deciso arbitrariamente di privarlo dei libri e della posta che gli viene inviata. Nonostante ne abbia discusso più volte con l’amministrazione carceraria, questa situazione è continuata. Non accettando questa illegalità, Şadi Naci Özpolat ha iniziato uno sciopero della fame a tempo indeterminato fino a quando le sue richieste non saranno accettate. Per ricevere normalmente i suoi libri e la sua posta.

Şadi Naci Özpolat non è solo
Le sue richieste devono essere accettate
Abbasso il fascismo
Lunga vita alla nostra lotta
La solidarietà è l’arma del popolo

COMBATTERE CONTRO L’IMPERIALISMO E IL FASISCMO NON È UN CRIMINE. È UN DOVERE.

Fronte Anti-Imperialista Grecia

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Comments are closed.